MAILING-LIST
Nome
Email
Effettua:

NEWS & APPUNTAMENTI
DOVE SEI?
[2018-04-24]
CRINALI DI ESISTENZA
[2017-05-06]
IL MONDO DI CARMELO COSSA
[2017-02-09]
SOGNARE SI PUÒ
[2017-01-13]
IL SORRISO DELLA POESIA
[2016-04-30]
PREMIO ALFONSO GATTO
[2016-04-29]
TOP 100 DI AMAZON
[2015-04-03]
PREMIAZIONE
[2015-02-20]
NON AVER PAURA
[2014-08-25]
CONCORSO "IO ESISTO"
[2013-06-23]
LE ULTIME POESIE...
FACEBOOK

AREA UTENTI > Le vostre poesie...
Titolo Autore Data ins. Voti
Amare Vincenzo Giusepponi 02/03/2015 (4)

AMARE

Il cervello ridotto in poltiglia,
la mano tremante che dolce si posa
sui capelli d’ argento.


Un volo d’ uccelli sul mare increspato,
biancore di ossa spolpate sui vecchi
muri in rovina.

Bagliore di luci lontane,
clamore di folle impazzite;
spiragli di lucidità nel caos
della follia.

Tutto si chiude nell’ amara speranza
di un Dio che muore.
Lo spirito d’ insicurezza, di fatalità,
non aleggia più incontrastato sugli uomini.

Vincenzo Giusepponi

 

Che voto assegni a questa poesie?

  
  
  
  
  

 

- Torna alla lista -

FACEBOOK

IN LIBRERIA

 







 

LIBRERIE ON-LINE






SITI AMICI
CATEGORIE BLOG

Sito compatibile con:

Pagina generata in [0.076575 secondi]